• Iscriviti via Feed RSS
  • Pagina Facebook di Bambini e Vacanze
  • Bambini e Vacanze su Twitter
  • Bambini e Vacanze su Google Plus
  • Bambini e Vacanze su Pinterest
  • Bambini e Vacanze YouTube

Quantomanca.com: Intervista ad Alessandra




Alessandra è la fondatrice di Quantomanca.com. Alessandra faceva l'insegnante, ma dopo essere diventata mamma per la seconda volta, ha dovuto abbandonare la sua professione e ha fatto di Internet la sua attività odierna.

Come mamma, ha individuato le esigenze di una famiglia nel programmare un viaggio e le ha perfettamente soddisfatte con il suo bel sito, raccogliendo in esso tanti preziosi consigli e informazioni, nonché individuando località e strutture ad hoc per i bambini. Viaggiare con tutta la famiglia al seguito, specie se numerosa, può essere dispendioso, ecco perchè Alessandra evidenzia sempre quali hotel offrono degli sconti per chi viaggia con i bambini.


Chi sei e cosa fai nella vita?

Partendo dal fatto che ho sempre adorato viaggiare, ho studiato lingue proprio per avere la possibilità di visitare e cercare di integrarmi in posti sempre nuovi. Dopo un breve passato come insegnante, con la nascita del mio secondo figlio, ho lasciato perdere la scuola e mi sono dedicata ad Internet.




Quando, come e perché è nata l'idea di Quantomanca.com?

Tutto è partito 10 anni fa circa quando i miei bambini erano piccoli: girovagando in rete per reperire informazioni per partire con tutta la famiglia, dovevo sempre consultare decine di siti prima di trovare le notizie che mi servivano. Ho deciso così di creare un sito che riunisse tutte le informazioni che potessero interessare tutti quei genitori, che come me, avessero la passione per i viaggi.




Quali sono state le difficoltà che hai incontrato? E le cose più belle che ti sono capitate?

Difficoltà non molte, se non qualche problema a livello tecnico. Di bello c'è il rapporto che si instaura con altre famiglie. I consigli che si ricevono e si danno sui viaggi.

Molte persone rinunciano a fare dei lunghi viaggi dopo la nascita di un bambino, pensando che ci siano troppi problemi e la vacanza risulti più faticosa del rimanere a casa. Sapere che c'è in rete un sito e una comunità di genitori che invece ha già affrontato questo problema e condivide con te i tuoi timori e ti aiuta con consigli e dritte, ti aiuta ad affrontare nuovamente la voglia di viaggiare con i bimbi al seguito.

La cosa principale è organizzarsi!




Quali sono le cose di maggior valore che si possono trovare sul sito?

Ho cercato di creare un sito che si occupasse globalmente di viaggi con i bambini. Oltre ai consigli su come affrontare un viaggio in auto, aereo, ecc., gli utenti trovano anche una vasta selezione di hotel per bambini, cioè quegli alberghi che hanno un occhio di riguardo in più per le famiglie, i musei più adatti ai ragazzi, itinerari di viaggio in Italia e in Europa, parchi di divertimento, informazioni sanitarie e anche le offerte che si trovano in rete per viaggiare cercando di risparmiare.

Recentemente abbiamo anche aggiunto una pagina Facebook di Quantomanca per avere un contatto ancora più diretto con i nostri utenti.




Quanti lettori hai? Chi sono?

Dal momento che sono molti anni che siamo online, sono veramente molte le persone che lo seguono. Naturalmente, per la maggior parte, sono giovani famiglie, ma abbiamo anche molte scolaresche che fanno riferimento a Quantomanca, perchè creiamo per ogni festività degli speciali dedicati ai bambini per farli "viaggiare" con la fantasia e renderli partecipi degli usi e delle tradizioni di altri paesi.




Qual'è il tuo obbiettivo nella vita?

Di obbiettivi ne ho molti, altrimenti la vita sarebbe troppo noiosa, e quasi tutti riguardano la mia vita familiare.




Quali sono i tuoi 3 siti preferiti?

Ti dico 3 siti che rispecchiano anche un pò la mia giornata: il primo è Repubblica.it che consulto non appena accendo il computer. Dopodichè do un'occhiatina a Zingarate.com perchè ha una attiva comunità di viaggiatori che fornisce in continuazione informazioni su come risparmiare sui viaggi, e verso l'ora di pranzo clicco su Giallozafferano.it per vedere se trovo qualche ricetta veloce da preparare.


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I post più letti