• Iscriviti via Feed RSS
  • Pagina Facebook di Bambini e Vacanze
  • Bambini e Vacanze su Twitter
  • Bambini e Vacanze su Google Plus
  • Bambini e Vacanze su Pinterest
  • Bambini e Vacanze YouTube

In Sardegna con il Bonus Sardo Vacanza



Se la Sardegna è la meta delle tue prossime vacanze estive, puoi usufruire del Bonus Sardo Vacanza.

Cos'è? E' un'iniziativa rivolta a tutti i cittadini dell'Unione Europea che utilizzeranno i traghetti per arrivare sull'isola.

Consiste in un contributo che va da un minimo di 60 ad un massimo di 90 euro e sarà assegnato sino a esaurimento dei fondi a tutti coloro che soggiorneranno per almeno tre notti in uno dei tanti alberghi, villaggi, motel, alberghi residenziali, campeggi, alloggi turistico-rurali e agriturismi, purchè regolarmente classificati. Per consultare o ricercare una struttura ricettiva presente nell'elenco, ecco la pagina dedicata di Sardegna Turismo.

Chi può richiederlo? Tutti i cittadini dell'Unione Europea che arriveranno in Sardegna nel periodo compreso tra il 2 maggio e il 3 luglio 2011 in gruppi di minimo 2 e massimo 3 persone, e che abbiano soggiornato per un minimo di tre notti in una delle strutture presenti nel motore di ricerca di Sardegna Turismo.

Come devi fare per richiederlo? Dovrai fare richiesta con raccomandata A.R. su apposito modulo entro il 30 luglio 2011 (sulla busta dovrai riportare la dicitura "Bonus Sardo Vacanza") e dovrai allegare, pena l'esclusione, il biglietto di viaggio in nave in originale con i nomi di tutti i viaggiatori (minimo 2 e massimo 3), la ricevuta o fattura di pagamento intestata che certifica il soggiorno di almeno 3 notti in una delle strutture ricettive sarde.

Leggi il regolamento e scarica il modulo per fare richiesta del Bonus Sardo Vacanza.

Per maggiori info visita il sito web di Sardegna Turismo.



Photocredits:
- br1dotcom


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I post più letti