• Iscriviti via Feed RSS
  • Pagina Facebook di Bambini e Vacanze
  • Bambini e Vacanze su Twitter
  • Bambini e Vacanze su Google Plus
  • Bambini e Vacanze su Pinterest
  • Bambini e Vacanze YouTube

Musei per Bambini a Torino



A Torino ci sono molti musei per bambini. Se ci abiti o hai intenzione di visitare questa città, ecco l'elenco dei musei.

La lista dei musei è in ordine alfabetico. Per ogni museo ti ho scritto quali attività didattiche potrai far fare ai tuoi bambini. Se hai altri musei da suggerire, puoi farlo utilizzando i commenti alla fine della pagina.

Ecco la lista di tutti i musei per bambini a Torino


Accademia Albertina delle Belle Arti - Pinacoteca



La Pinacoteca dell'Accademia Albertina di Belle comprende opere di pittura e di scultura e l'importante nucleo di sessanta cartoni di Gaudenzio Ferrari e della sua scuola.

Sono previste visite guidate per gruppi scolastici, previa prenotazione.

Per informazioni visita il sito web dell'Accademia Albertina delle Belle Arti.


Armeria Reale



L'Armeria Reale di Torino è una delle più ricche collezioni di armi del mondo, conserva infatti numerosi tipi di armature, armi bianche e da fuoco. Notevole anche la collezione di bandiere degli eserciti sabaudo e italiano (circa 250) e la sezione delle armi e armature orientali.

L'Armeria Reale organizza, previa prenotazione, visite guidate gratuite per le scuole effettuate dal personale della sezione didattica.

Per informazioni visita il sito web dell'Armeria Reale.


Basilica di Superga



La basilica di Superga sorge sull'omonimo colle ad est di Torino e fu fatta costruire dal re Vittorio Amedeo II. Salendo sulla Cupola della Basilica si può godere di uno dei più bei panorami d'Europa. Visitando invece le Reali Tombe di Casa Savoia potremo ammirare opere di artisti piemontesi, liguri e toscani attivi tra Settecento e inizio Ottocento.

Particolarmente ricca l'offerta didattica rivolta alle scuole con visite guidate, visite a tema e laboratori didattici.

Per informazioni visita il sito web della Basilica di Superga.


Borgo e Rocca Medievale - Fondazione Torino Musei



Il Borgo Medievale fu costruito nel 1884 per l’Esposizione Generale Italiana di Torino. E' nato per finalità didattiche, per mostrare come si viveva nel Piemonte quattrocentesco. Rocca, Borgo e Giardino sono gli elementi principali, ma si devono considerare anche le botteghe, gli spazi utilizzati per esposizioni ed eventi e il parco.

Per le famiglie sono attivi dei laboratori creativi e ludici, previsti per il sabato. Per le scuole l'offerta è vasta con attività anche in collaborazione con altri musei di Torino.

Per informazioni visita il sito web del Borgo e Rocca Medievale - Fondazione Torino Musei.


Fondazione Merz



La Fondazione Merz ospita il fondo di opere di Mario Merz, un patrimonio d’inestimabile valore storico, con lo scopo di conservarlo, tutelarlo, renderlo accessibile e comprensibile al pubblico. Allo stesso tempo, ha come finalità il sostegno dello studio, della ricerca e la promozione di iniziative legate all’arte e alla cultura contemporanea.

La Fondazione realizza per gruppi scolastici percorsi di educazione all’immagine e di studio dei codici visivi, in particolare favorendo la conoscenza dell’opera di Mario Merz e dell’arte contemporanea.

Per informazioni visita il sito web della Fondazione Merz.


Fondazione Sandretto Re Rebaudengo



La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo è un osservatorio sulla ricerca e la produzione delle più interessanti avanguardie artistiche contemporanee. Il suo obiettivo è far conoscere le tendenze più attuali nel panorama dell’arte contemporanea internazionale.

L'attività educativa della Fondazione propone percorsi didattici e formativi di avvicinamento all’arte contemporanea ai quali fanno seguito attività di laboratorio. Particolarmente ricco il calendario di attività durante tutto l'anno con progetti speciali dedicati a tutte le fasce d’età, oltre a percorsi appositamente pensati per asili nido, ludoteche, centri estivi e famiglie.

Per informazioni visita il sito web della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.


Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea



La collezione della Galleria comprende 5.000 dipinti, 400 sculture e installazioni, un fondo di disegni e incisioni a partire dal XVIII secolo, fotografie e lastre fotografiche. Ad essere rappresentata è soprattutto l'arte italiana, specie piemontese, ma sono anche rappresentate le avanguardie storiche internazionali e l'arte straniera.

Per le famiglie sono previsti laboratori didattici che si svolgono di domenica che coinvolgono i bambini e anche gli adulti (Family Day). Durante la settimana, l'attività educativa propone invece laboratori estetici, letture creative (Pomeriggio speciale GAMLibLab) per vivere esperienze condivise coinvolgenti e di qualità.

Per informazioni visita il sito web della Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea.


Galleria Sabauda



La Galleria Sabauda di Torino, ospitata dal Palazzo dell'Accademia delle Scienze, rappresenta una delle più significative pinacoteche italiane e comprende le più significative opere di scuola piemontese, fiorentina e quasi tutte le opere dei maggiori pittori italiani.

La Galleria organizza visite guidate da storici del'arte esclusivamente per gruppi scolastici e formulate in base al loro grado d'istruzione.

Per informazioni visita il sito web della Galleria Sabauda.


Infini.To Planetario di Torino e Museo dell'Astronomia e dello Spazio



Infini.to è composto da un Museo interattivo e da un Planetario tra i più tecnologicamente avanzati a livello mondiale e si trova a Pino Torinese, a 11 km da Torino.

Infini.to organizza Centri estivi e per gruppi organizzati con attività rivolte ai ragazzi dai 6 ai 14 anni.
L'offerta prevede anche delle visite “gioco” in cui le postazioni e gli esperimenti più interattivi sono abbinati a divertenti giochi in una “esplorazione” del museo diversa dal solito seguita dalla proiezione di uno spettacolo nella sala del Planetario digitale.

Per informazioni visita il sito web di Infini.to Planetario di Torino e Museo dell'Astronomia e dello Spazio.


MAO - Museo d'Arte Orientale



Il Museo ha una raccolta di 1.500 opere di arte asiatica. Troverai le collezioni del Gandhara, dell'India e del Sud-Est asiatico; l'arte cinese, le opere della cultura buddhista tibetana, i reperti relativi ai paesi islamici e le opere d'arte del Giappone.

Le attività educative del Museo
dedicate alle famiglie prevedono l’utilizzo di strumenti messi a loro disposizione, coinvolgendo adulti e bambini in un’esperienza di approccio al museo, alle sue collezioni e alle culture che vi sono rappresentate. Il Museo organizza anche centri estivi con cacce al tesoro, visite guidate e attività in aula informatica e laboratori creativi.

Per informazioni visita il sito web del Mao - Museo d'Arte Orientale.


MAU - Museo d'Arte Urbana



Il MAU è collocato nel Borgo Vecchio del quartiere Campidoglio, ed è un esempio unico di arte pubblica in Italia per il contesto in cui si trova e per come è esposto: la maggior parte delle sue opere sono installate sulle pareti di edifici privati grazie al contributo e al consenso dei residenti.

Dal 2010, in seguito ad un bando regionale, il MAU è riuscito ad attivare la sua sezione didattica affidandone la gestione ad una cooperativa. Il programma prevede visite guidate, laboratori artistici e percorsi tematici.

Per informazioni visita il sito web del MAU - Museo d'Arte Urbana.


Museo A come Ambiente



Il Museo A come Ambiente, come dice il nome, è un Museo interamente dedicato all'educazione ambientale, unico nel suo genere in Europa.
Strutturato in cinque aree espositive, energia, trasporti, rifiuti, l'acqua e il piccolissimo (l’atomo e la Casetta della Scienza), è un museo interattivo e multimediale.

Il Museo offre laboratori scientifici e di manualità creativa dedicati a gruppi scolastici o da unire alle visite guidate con animatori del Museo.

Per informazioni visita il sito web del Museo A come Ambiente.


Museo Civico di Arte Antica - Palazzo Madama



Il Museo Civico di Arte Antica, ospitato all'interno di Palazzo Madama, complesso architettonico e storico nel cuore della città, espone importanti opere d'arte tra cui sculture antiche, una pinacoteca ed una vasta raccolta di porcellane che testimoniano la cultura figurativa del Piemonte e della Valle d’Aosta.

L'offerta educativa dedicata alle famiglie propone, nel giorno di domenica, attività didattiche per approfondire la conoscenza del Museo e delle sue collezioni formulate in una visita guidata e una parte di laboratorio.

Per informazioni visita il sito web del Museo Civico di Arte Antica - Palazzo Madama.


Museo della Frutta



Cuore e oggetto del Museo della Frutta è la straordinaria collezione pomologica di Francesco Garnier Valletti, geniale ed eccentrica figura di artigiano, artista e scienziato torinese. Una sorprendente varietà di frutti, tutti accuratamente restaurati e studiati.

Il Museo organizza visite guidate gratuite e percorsi tematici per le scuole di ogni ordine e grado.

Per informazioni visita il sito web del Museo della Frutta.


Museo della Marionetta



Il Museo della Marionetta ospitato nelle sale annesse al Teatro Gianduja, nei sotterranei della Chiesa di Santa Teresa, espone centinaia di marionette, cimeli della famiglia Lupi, celebre dinastia di marionettisti di Torino. E' sicuramente tra i più grandi e ricchi d'Italia, comprende marionette antiche di quasi due secoli a quelle più recenti.

Per le scuole il Museo organizza bellissimi spettacoli a seconda dell'età dei bambini, visite e laboratori creativi. Per le famiglie è rivolto il servizio di organizzazione di compleanni e ricorrenze con spettacoli e animazione su richiesta.

Per informazioni visita il sito web del Teatro della Marionetta.


Museo della Sindone



Il Museo della Sindone è stato fondato nel 1936 dalla Confraternita del SS. Sudario di Torino ed è allestito nella cripta della chiesa del SS. Sudario. Il museo propone un’informazione completa sulle ricerche sindonologiche dal ‘500 ad oggi cogliendo gli aspetti storici, scientifici, devozionali e artistici. Gioiello del museo è la cinquecentesca teca in argento e pietre dure che ha custodito la Sindone fino al 1998.

Vengono effettuate visite guidate per gruppi scolastici previa prenotazione, mentre la visita individuale è prevista con l'ausilio di audio-guide.

Per informazioni visita il sito web del Museo della Sindone.


Museo delle Antichità Egizie (Museo Egizio)



Il Museo Egizio di Torino è uno dei più importanti musei egizi del mondo insieme a quello del Cairo e di Londra. L'immenso patrimonio delle collezioni del Museo è costituito da oggetti artistici e di materiali e utensili di uso quotidiano, l'esposizione comprende circa 6.500 oggetti.

L'offerta didattica principalmente rivolta a gruppi scolastici prevede percorsi generici o tematici corredati da materiale didattico in base al grado d'istruzione e laboratori con attività pratiche dove si può imparare giocando.
Vengono altresì organizzati itinerari-evento dedicati alle famiglie con bambini: alla scoperta degli usi delle famiglie egizie, delle misteriose creature divine egizie e la loro personificazione nel mondo animale o itinerari in notturna per percorsi suggestivi alla scoperta del mondo delle mummie.

Per informazioni visita il sito web del Museo Egizio.


Museo di Antichità



Il Museo di Antichità si trova all'interno dei Giardini Reali e costituisce una preziosa testimonianza dei numerosi e sorprendenti reperti archeologici del Piemonte antico.

Il programma di attività didattica del Museo, svolto da esperti archeologi, è rivolto agli allievi delle scuole primarie, secondarie e superiori e consiste in percorsi particolari o a tema in accordo con gli insegnanti.

Per informazioni visita il sito web del Museo di Antichità.


Museo di Arti Decorative Pietro Accorsi



Il Museo di Arti Decorative nasce dalla ricca collezione di Pietro Accorsi, uno dei più importanti antiquari europei del XX secolo. L'esposizione è costituita da migliaia di oggetti, principalmente del XVIII secolo.

La sezione didattica del Museo realizza percorsi didattici, itinerari culturali, corsi di formazione ed eventi rivolti alle scuole, alle università, alle associazioni e alle famiglie.

Per informazioni visita il sito web del Museo di Arti Decorative Pietro Accorsi.


Museo Nazionale del Cinema



Il Museo Nazionale del Cinema, Fondazione Maria Adriana Prolo, ha sede all'interno della Mole Antonelliana ed è tra i più importanti al mondo.
Ospita macchine ottiche pre-cinematografiche (lanterne magiche), attrezzature cinematografiche antiche e moderne, pezzi provenienti dai set dei primi film italiani ed altri cimeli nazionali e internazionali. Il museo conserva anche un'imponente collezione di manifesti cinematografici, una collezione di pellicole ed una biblioteca, in costante ampliamento.

Il Museo Nazionale del Cinema propone per i gruppi scolastici un ricco programma, che spazia dalle visite guidate ai laboratori, proiezioni e progetti educativi in base a mostre temporanee. Tutti i sabati e tutte le domeniche, alle ore 16.00, vengono organizzate visite guidate di 1 ora e 30 minuti per gruppi massimo di 30 persone. Le adesioni sono aperte 10 minuti prima della visita, fino ad esaurimento dei posti disponibili

Per informazioni visita il sito web del Museo Nazionale del Cinema.


Museo Nazionale della Montagna "Duca degli Abruzzi"



Il Museo si trova lateralmente alla Chiesa e al convento del Monte dei Cappuccini, adagiato su una collina dalla quale si può godere uno splendido panorama, dalle Alpi alla città sottostante. All'allestimento museografico permanente si aggiungono delle esposizioni temporanee, che cercano di rappresentare le montagne sotto ogni profilo.

Il Museo promuove laboratori didattici rivolti alle scuole primarie, secondarie e superiori con percorsi ludico educativi che permettano ai bambini
di relazionarsi e interagire con le tematiche che contraddistinguono il Museo: l’alpinismo, l’esplorazione, le montagne, il Polo.

Per informazioni visita il sito web del Museo Nazionale della Montagna.


Museo Regionale di Scienze Naturali e Giardino Botanico Rea



Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino contiene le collezioni di storia naturale dell'Università di Torino iniziate a metà Ottocento. Nel museo è possibile visitare cinque sezioni principali, esposte su uno spazio di circa 1000 metri quadri. I campi scientifici trattati variano dalla zoologia alla entomologia, dalla botanica alla mineralogia, dalla geologia alla paleontologia. Parte integrante del Museo Regionale di Scienze Naturali è il Giardino Botanico Rea dove sono coltivati oltre 2000 tipi diversi di piante provenienti da ogni parte del mondo.

Le attività didattiche, principalmente rivolte a gruppi scolastici, sono articolate in una serie di servizi differenziati che comprendono la realizzazione di laboratori didattici, l'istituzione di percorsi naturalistici e la programmazione di visite guidate.

Per informazioni visita il sito web del Museo Regionale di Scienze Naturali.


Palazzo Reale



Trattasi della prima e più importante tra le residenze sabaude del Piemonte, teatro della politica piemontese per almeno tre secoli, il Palazzo Reale di Torino è collocato nel cuore della città, nella centralissima Piazza Castello. Insieme alle altre dimore reali della cintura torinese, come ad esempio la reggia di Venaria Reale o la Palazzina di caccia di Stupinigi, è parte integrante dei beni dichiarati dall'Unesco quali Patrimonio dell'Umanità.

All'interno del Palazzo Reale sono organizzati diversi approcci di visita che vogliono avvicinare i ragazzi al patrimonio culturale, questo attraverso il gioco e con il supporto di materiale didattico realizzato da operatori del settore.

Per informazioni visita il sito web della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.


Parco Arte Vivente - Centro d'Arte Contemporanea



Il PAV - Parco Arte Vivente è uno spazio pubblico, un sito espositivo all’aria aperta, un museo interattivo, un luogo di incontro e di esperienze in laboratorio e un centro di ricerca.

Molto ricca l'offerta educativa che spazia da visite guidate a stage di formazione per studenti di tutte le fasce di età, propone itinerari di conoscenza teorica e di laboratorio e fornisce mezzi e materiali per vivere un’esperienza personale ricca di stimoli cognitivi, emotivi ed espressivi. I laboratori generalmente rivolti alle scuole, possono essere organizzati, previa richiesta, anche per gruppi di almeno 10 partecipanti.

Per informazioni visita il sito web del PAV - Parco Arte Vivente.


Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli



La Pinacoteca Agnelli è stata inaugurata nel 2002, ed è un regalo che Giovanni e Marella Agnelli hanno voluto fare alla città di Torino, affidando una parte della collezione di famiglia ad una fondazione che porta il loro nome e che gestisce le attività della pinacoteca. La Pinacoteca ha sede al Lingotto e comprende 25 pezzi derivanti dalla collezione privata di Giovanni e Marella Agnelli e che costituiscono la mostra permanente. I piani sottostanti la Pinacoteca ospitano invece mostre temporanee oltre ad una libreria e al centro didattico.

Per le famiglie la Pinacoteca propone degli appuntamenti domenicali con laboratori didattici sulle mostre temporanee o sulla collezione permanente. Le attività sono rivolte a bambini oltre i 4 anni di età.
Per i gruppi scolastici sono previsti laboratori e visite guidate, per il calendario delle attività basta consultare il sito.

Per informazioni visita il sito web della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli.


Reggia di Venaria Reale e i Giardini



La reggia di Venaria Reale è una delle maggiori residenze sabaude in Piemonte. È costituito dalla Reggia, i Giardini, il Borgo Antico e le Scuderie Juvarriane.

La sezione delle attività educative prevede, per gruppi scolastici, visite guidate a seconda del grado d'istruzione, itinerari tematici, attività di gioco per scoprire i Giardini ed incontri con esperti. Il calendario delle attività in programma e rivolte alle scuole è visibile sul sito ed è aggiornato annualmente.

Per informazioni visita il sito web della Reggia di Venaria Reale.


Photocredits:
Stefano


Informazioni tratte da Wikipedia


Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I post più letti